Navigare Facile

Velo e Accesori

Gli accessori indicati per il giorno delle nozze

Uno degli accessori fondamentali del vestito da sposa è sicuramente il velo, che in passato simboleggiava la castità della sposa prima del matrimonio e aveva la funzione di proteggerla dalle cattive influenze.
Il velo, che sia corto, lungo o a mantello, conferisce all'abito quel tocco di romanticismo e mistero in più alla sposa. L'uso del velo  è appropriato per una cerimonia in chiesa ma è assolutamente fuori luogo per un matrimonio in comune (in cui si può sostituire con un cappello intonato all'abito) o per un secondo matrimonio.


Un altro accessorio da decidere per il giorno delle nozze sono i guanti, di solito usati nei matrimoni più formali, che dovranno essere ovviamente coordinati al vestito e vanno sfilati quando la sposa giunge all'altare di fianco al bouquet.
Per quanto riguarda i gioielli, alla sposa è concesso indossare orecchini che ne illuminino il viso, e magari un girocollo, comunque poco appariscenti e sobri. Le mani devono essere assolutamente libere da altri anelli per dare maggior rilievo alla fede nuziale, anche l'anello di fidanzamento deve essere tolto almeno per la durata della cerimonia.


Ultima ma non per importanza è la scelta della lingerie da indossare per far restare senza fiato lo sposo durante la prima notte di nozze. E' consigliabile sceglierla in anticipo così da poterla provare insieme all'abito in modo che ne segua la linea ed esalti le forme della sposa. Da non dimenticare è la giarrettiera, a volte lanciata a fine cerimonia agli uomini celibi con lo stesso significato che ha il lancio del bouquet per le ragazze nubili.